RICERCA ALBERGHI
Regione
Tipo soggiorno
BOUTIQUE HOTELS ► CALABRIA
 
SPECIAL

WEEKEND CALABRIA OFFERTE

► 1 risultati
 
Charme & relax Club
CALABRIA - INFORMAZIONI TURISTICHE
La Calabria è una regione dell'Italia Meridionale con capoluogo Catanzaro; costituisce la “punta dello stivale”, separata dalla Sicilia dallo Stretto di Messina, la cui distanza minima tra Capo Peloro in Sicilia e Punta Pezzo in Calabria è di soli 3,2 km. La principale risorsa turistica calabrese è il mare, con una lunghissima costa affacciata su tre mari (Tirreno, Ionio e Stretto di Messina), una particolare ricchezza della fauna ittica, in un paesaggio che alterna spiagge e scogliere. La Calabria è tuttora considerata un paradiso naturalistico, ed il lungomare di Reggio Calabria viene ricordato dal poeta Gabriele d'Annunzio come "il più bel chilometro d'Italia", favorito dalla presenza sul territorio di numerosi siti archeologici (Reggio, Locri, Taureana, Crotone, Sibari e Scolacium solo per citarne alcuni) e di bellezze naturali che suscitano l'interesse dei visitatori. Oltre alle ben conosciute mete turistiche e rinomate località costiere come Tropea, Capo Vaticano, Reggio, Soverato, Scilla, Scalea, Sellia Marina, Montepaone, Montauro, Copanello, Palmi, Diamante, Amantea, Praia a Mare, Belvedere Marittimo, Roseto Capo Spulico, Corigliano Calabro o le gettonate riviere con le loro Bandiere Blu come Cirò Marina, Roccella Ionica e Scilla, anche l'entroterra calabrese è ricco di storia, di tradizioni, ma anche e soprattutto di arte e cultura; tra le città culturali più importanti spicca Cosenza che dal 2008 è stata riconosciuta "città d'arte" dalla Regione Calabria con una delibera volta ad evidenziare il patrimonio storico-artistico della città nota come l'"Atene della Calabria". Fortezze, chiese, necropoli, boschi e bacini naturalistici sono elementi caratterizzanti le aree interne delle province di Reggio, Cosenza, Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia. Il turismo montano si sviluppa soprattutto nella Sila e sull'Aspromonte, dichiarati Parchi Nazionali, che dispongono di infrastrutture per gli sport invernali, soprattutto nei centri di Camigliatello, Lorica e Gambarie. Negli ultimi anni si è investito sulla capacità ricettiva di strutture alberghiere, favorendo un incremento delle presenze nella regione.