RICERCA HOTEL
Regione
Tipo soggiorno


Genova IN ITALIA

La Città dei bambini: imparare divertendosi a Genova

Inserito in Weekend Famiglia il 10-04-2013
citta-bambini-genova

Un giornata indimenticabile sia per i bambini che per gli adulti: visitare la Città dei bambini di Genova, è un’esperienza unica da non perdere. La struttura è stata ideata per offrire ai piccoli visitatori percorsi dove attraverso il divertimento si arriva alla conoscenza.

La Città dei bambini è la più grande struttura che c’è in Italia dedicata al gioco, alla tecnologia e alla scienza. I piccoli hanno a disposizione più di novanta tra percorsi, giochi e esperimenti. È divisa in tre grandi aree: una per i più piccoli dai due ai tra anni, con itinerari e ricostruzioni a loro misura, dove i bimbi possono muoversi autonomamente. Una per bambini dai tra ai cinque anni con attività che sviluppano tre temi principali: mani in acqua, io e gli altri, il mondo intorno a me.

Alla scoperta del Parco naturale di Portofino

Inserito in Idee week end il 03-04-2013
parco-naturale-portofino

Il Parco naturale di Portofino è un’area riservata che si estende per circa 1200 ettari, sulla costa orientale della Liguria compresa tra Camogli e Santa Margherita. Caratterizzata da scenari di rara bellezza, sia naturale che storico archeologica, è visitabile tramite una rete di sentieri che si inerpicano all’interno della vegetazione del promontorio.

Esplorando il Parco naturale di Portofino, è possibile godere di paesaggi mozzafiato, apprezzare la varietà del territorio ligure, dove l’asperità della penisola incontra la dolcezza del mare, e conoscere i luoghi che custodiscono importanti tappe della storia. Dagli insediamenti che testimoniano l’utilizzo dell’insenatura come approdo, fin dal tempo dei romani, alla Basilica di San Fruttuoso, a numerosi piccoli insediamenti di carattere religioso come piccole cappelle, chiese e monumenti.

Genova: dove trascorrere il Ponte di primavera 2013

Inserito in Idee week end il 22-03-2013
ponte-primavera-2013

State cercando un buon posto dove poter trascorrere il Ponte di primavera 2013? C’è una città che fa al caso vostro: stiamo parlando di Genova. Nella città della Lanterna le cose da vedere non mancano, e anche le zone limitrofe offrono molte attrazioni. E per vederle tutte basta semplicemente organizzare il proprio fine settimana a Genova.

Questo ponte di Primavera non può che cominciare con una delle principali attrazioni della città della Lanterna: l’Acquario di Genova.  È il più importante d’Italia e merita sicuramente una visita: probabilmente un intero giorno del vostro Ponte di primavera trascorrerà proprio qui.

Genova: le cose da vedere con i bambini

Inserito in Weekend Famiglia il 11-02-2013
cose-vedere-genova-bambini

State trascorrendo un weekend e Genova con tutta la famiglia. E vi state chiedendo cosa vedere con i bambini nella città della Lanterna. Il primo consiglio è quello di visitare il celebre Acquario di Genova: è il più grande e importante di tutta Italia, e nelle sue 39 vasche tematiche sono ospitate specie animali come squali e pinguini, tartarughe e delfini.

La città della Lanterna è come se fosse schiacciata tra le montagne alle sue spalle e il mare di fronte. Quindi ci sono diversi punti panoramici. Come la spianata Castelletto, un’altra delle cose da vedere a Genova con bambini. Qui i più piccoli potranno giocare tranquillamente all’ombra degli alberi. Inoltre per salire sulla spianata c’è un comodo ascensore.

Steve McCurry in mostra al Palazzo ducale di Genova

Inserito in Eventi, Arte e Cultura il 10-12-2012
steve-mccurry-mostra-genova

Un fine settimana a Genova che farà la gioia di tutti gli appassionati di fotografia. Infatti il Palazzo ducale della Città della lanterna ospiterà la mostra Steve McCurry. Viaggio intorno all’uomo. Questa esposizione con gli scatti del fotografo statunitense sarà aperta fino al 24 febbraio 2013.

La mostra che Genova dedicata a Steve McCurry si compone di oltre duecento fotografie, tutte di grandi dimensioni. Una raccolta antologica che vuole raccontare gli ultimi trent’anni di lavoro del fotografo statunitense: paesaggi suggestivi, ritratti evocativi, strade che si perdono all’orizzonte.

Pagina 1 di 2 - Pagine disponibili: 1 2