RICERCA HOTEL
Regione
Tipo soggiorno


Il Museo delle cere di San Marino

Inserito in Idee week end il 08-04-2013
museo-cere-san-marino

La piccola Repubblica di San Marino è una meta interessante da visitare perché, sebbene piccola, è ricca di monumenti, palazzi e musei. Tra questi il Museo delle cere è certamente il fiore all’occhiello di questo suggestivo borgo.

Il museo delle cere di San Marino custodisce circa cento personaggi e ricostruisce quaranta scene storiche. L’esposizione cura in maniera accurata i personaggi della storia e della cultura italiana e internazionale. Sono presenti infatti le statue di Garibaldi, Anita, Napoleone, Dante, Beatrice, ma anche Abramo Lincoln. Tra le scene riprodotte sicuramente quella dell’addio tra l’eroe dei due mondi e la sua compagna è particolarmente suggestiva.

[Continua a leggere...]

Villa Balbianello a Como

Inserito in Idee week end il 05-04-2013
villa-balbianello-como

Un luogo dalla bellezza sfrontata e impareggiabile: Villa Balbianello sul Lago di Como è una meta imperdibile per chi decide di trascorrere qualche giorno di vacanza in questa zona. La dimora, costruita verso la fine del 1700, si erge all’estremità del Dosso di Lavedo, un piccolo promontorio che si staglia sul lago. Questa posizione contribuisce a donarle un fascino inconsueto.

Il giardino di Villa Balbianello è molto particolare, perché la morfologia del luogo impediva la progettazione di un vero e proprio giardino all’italiana, perciò l’area è stata concepita in funzione del lago e della sua vista, per questo offre scorci di assoluta bellezza.

[Continua a leggere...]

Pistoia: una visita con i bambini al Parco Pinocchio

Inserito in Weekend Famiglia il
parco-pinocchio-pistoia

Nato da un celebre libro e diventato in poco tempo una delle attrazioni immancabili per tutti coloro che si stanno regalando un fine settimana a Pistoia con tutta la famiglia. Il Parco Pinocchio, con le sue tante cose da vedere e le diverse attività da svolgere, è un luogo ideale per trascorrere una giornata con i più piccoli.

Camminare, giocare e rilassarsi. In un luogo dove il verde, l’arte e l’architettura faranno rivivere al visitatore le avventure del personaggio nato dalla penna e dall’inventiva di Collodi. Il Parco Pinocchio di Pistoia permetterà ai più piccoli di scoprire uno dei libri italiani più amati al mondo. Mentre gli adulti potranno rievocare i ricordi della propria infanzia.

Aperto dal 1956, il Parco Pinocchio di Pistoia è stata una allettante attrazione per oltre sette milioni di persone provenienti di tutto il mondo. E dal ’56 il parco è rimasto federe a uno dei più grandi classici per ragazzi, a cui è stato dedicato il percorso con statue, piccoli edifici e mosaici che ripercorre Le avventure di Pinocchio.

[Continua a leggere...]

Torino a teatro per il Festival delle colline

Inserito in Eventi, Arte e Cultura il 04-04-2013
torino-festival-colline

Torna a Torino l’appuntamento con il teatro contemporaneo. A giugno si terrà la diciottesima edizione del Festival delle colline torinesi che vede la città sabauda come vetrina d’onore delle novità teatrali proposte dai protagonisti della scena contemporanea italiana e internazionale.

Nato nel 1996 per iniziativa di Isabella Lagattolla e Sergio Ariotti il festival si è guadagnato nel corso degli anni la qualifica di palcoscenico internazionale del teatro sperimentale e innovativo.

La manifestazione associa l’arte teatrale alla “fruizione” se così si può definire di ville, chiese, castelli: tutti gli spettacoli sono ospitati all’interno di un luogo simbolo di Torino per arte, storia e cultura.

[Continua a leggere...]

L’arte di Tiziano alle Scuderie del Quirinale fino al 16 giugno

Inserito in Eventi, Arte e Cultura il
tiziano-scuderie-quirinale

Tiziano alle Scuderie del Quirinale è uno di quegli appuntamenti con l’arte che chi si trova a trascorrere un weekend a Roma non può assolutamente perdere.

La mostra permette di ripercorrere le tappe fondamentali del percorso artistico di Tiziano, dagli esordi nelle botteghe di Giovanni Bellini e Giorgione a Venezia, ai grandi ritratti dei personaggi della nobiltà dell’epoca: i dogi, gli Este e i Della Rovere fino alle committenze imperiali di Carlo V e Filippo II.

L’ascesa artistica del pittore veneto è riproposta decennio per decennio sottolineando l’uso magistrale del colore e l’evoluzione della sua pennellata che ne ha reso inconfondibile il tratto.

[Continua a leggere...]

Pagina 20 di 57 - Pagine disponibili: ... 10 ... 18 19 20 21 22 ... 30 40 50 ...