RICERCA HOTEL
Regione
Tipo soggiorno


PALIO DI ASTI 2014

asti

Le Torri e i Palazzi medievali, con le caratteristiche vie del centro storico di Asti, saranno anche quest’anno lo scenario all’affascinante rievocazione storica dell’antico Palio. Il terzo fine settimana di Settembre, infatti, 21 rioni e comuni partecipanti si contenderanno il drappo color cremisi con le insegne della città e l’effige di San Secondo, Patrono della Città, in una festa che tradizionalmente inizia già il giovedì precedente con il Palio degli Sbandieratori (il 18 Settembre), il variopinto mercatino, la sfilata dei bambini e le prove della corsa (sabato 20 Settembre) cui seguiranno le consuete e pantagrueliche cene propiziatorie. Il Palio, che avrà luogo Domenica 21 Settembre, si svolge da ormai diversi anni nella centralissima Piazza Alfieri, dove per l’occasione vengono allestite la pista, le scuderie e la tribuna per il pubblico. La partenza viene data “al canapo”, ossia viene tesa una grossa corda lunga circa 15 metri; il mossiere chiamerà poi i diversi partecipanti alla batteria e quando giudicherà regolamentare l’allineamento farà cadere il canapo. Sono previste 3 batterie che decreteranno i 9 cavalli e cavalieri che avranno accesso alla finale per giocarsi l’ambitissima vittoria. Il drappo del Palio 2014 è una riproduzione a stampa di uno dei preziosi dipinti inclusi nella mostra “Asti nel Seicento. Artisti e Committenti in una città di frontiera”, che racconta e documenta anche attraverso l’arte la complessa fisionomia politica di questa area che, nel XVII secolo, era parte e limite di ben 3 distinti regni. La Mostra è visitabile fino al 28 Settembre ed è ospitata a Palazzo Mazzetti, una delle dimore seicentesche più prestigiose della città.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione e la mostra consulta www.astiturismo.it

Per il tuo soggiorno ti consigliamo

Castello di Razzano – Alfiano Natta (AL)

Pubblicato in: Eventi, Arte e Cultura, Idee week end, Itinerari Enogastronomici il 27-08-2014

Tags:





TORNA ALL'INDICE DEL BLOG